RSS

Monthly Archives: March 2011

La pietra di lava

E se della vita ti ha preso l’amoroso incanto,
lascia cadere le gocce sulla terra a sperdersi,
mentre ti rimarra un ultimo grano di lava,
che non si stacca.Anche se comparirà
la tua curva di luce,
se ti coglierà quell’incanto
di vaghezza errante,

quell’aspra pietra
resterà nella carne,
che ora sai di certo,
era l’unico tuo destino

Advertisements
 
Leave a comment

Posted by on March 7, 2011 in Uncategorized

 

dolce la pioggia

Dolce verrà la pioggia
a lavare il terriccio
del mio vagare,
per sogni, per arenili, per onde
,
Calando nello stagno dorato
del sogno e del tramonto
che vuol bruciare,
nel sole oscurato.

Dammi ancora le tue stelle
da stringere forte.

 
Leave a comment

Posted by on March 7, 2011 in Uncategorized

 

Il figlio lontano

Talvolta, all’inizio,
ti attendevo da sveglia,
saresti venuto
non mi avresti colto nel sonno.

Il suono dei tuoi passi,Roberto,
l’aprirsi del tuo sorriso
spalancando la vetrata.

E notti e notti per anni,
con sguardo asciutto,
mentre lacrime si fermavano dentro.
E,se non sei giunto,
è vano ora liberare il pianto

 
Leave a comment

Posted by on March 7, 2011 in Uncategorized

 

il silenzio

perchè poi la speranza t’ha ingoiato
e l’allegria improvvisa,
inganno dell’attesa,
ti afferra di nuovo, a
concederti di vivere altro tempo
senza sentire attesa e
silenzi di risposte. 

Inganno pietoso
di un altro tempo
di un altro luogo.

 
2 Comments

Posted by on March 7, 2011 in Uncategorized